Banner Top
Banner Top

San Salvo: alla mensa scolastica eliminate posate e stoviglie in plastica

via la plasticaContinua l’impegno dell’Amministrazione comunale per migliorare le prestazioni del servizio mensa. Da questa settimana i pasti giornalieri verranno distribuiti con l’utilizzo delle stoviglie tradizionali e le posate d’acciaio eliminando quelle in plastiche sinora consegnate ai bambini. Decisione adottata in accordo con la ditta TuRist che ha in affidamento la gestione di refezione scolastica.

«Con questo provvedimento – ha commentato il sindaco Tiziana Magnacca – si utilizzerà meno plastica, quindi meno rifiuti da riciclare, con un impegno a migliorare la cura dell’ambiente. Devo inoltre evidenziare come sia alto il gradimento delle famiglie per il servizio mensa, che ha visto l’aumento del numero dei pasti giornalieri».

Per l’assessore alle Politiche scolastiche, Maria Travaglini, l’Amministrazione comunale «ripone grande attenzione ai bambini delle scuole dell’infanzia e primaria e in particolare al servizio mensa. Attualmente sono oltre 600 i pasti che vengono consumati alla mensa scolastica. Elevata è la cura della qualità dei cibi a chilometro zero, che garantiamo ai bambini».

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts