Banner Top
Banner Top

Tentano di rubarle l’auto due volte in un giorno

furto-autoL’episodio risale a qualche giorno fa e ha i connotati decisamente particolari: una giovane professionista vastese esce di casa ma non trova la propria auto, una Lancia Y, posteggiata nelle vicinanze; il timore naturalmente è che malintenzionati l’abbiano portata via, così si avvia a piedi verso il luogo di lavoro per avvisare dello spiacevole disguido. Ma durante il tragitto a piedi, l’insperato colpo di scena: la giovane nota la propria auto, che evidentemente era stata spinta in discesa su una stradina meno battuta, per completare con calma “il lavoro”. A questo punto, naturalmente, la donna rientra in possesso della propria auto, ben lieta di averla ritrovata.
Ma la vicenda non finisce qui: parcheggiata l’auto davanti al posto di lavoro, la donna – all’uscita – trova la seconda “sorpresa” della giornata; il blocco di avvio dell’auto, infatti, risulta forzato e con i fili scoperti, evidenza di un ulteriore tentativo di far partire l’auto senza chiavi.
Alla donna, a quel punto, non rimane che avvisare le forze dell’ordine del doppio tentativo di furto subito, nella speranza che i malintenzionati abbiano rinunciato al “colpo”, dopo ben due tentativi consecutivi, fortunatamente falliti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts