Banner Top
Banner Top

La Regione ha bocciato l’attivazione del Liceo Sportivo e dell’Istituto Alberghiero

Mattioli_MatteiIl Tavolo tecnico regionale sulla riorganizzazione scolastica, lo stesso che ha scelto di salvaguardare l’autonomia dell’Agrario di Scerni, del Nautico di Ortona e dell’Alberghiero di Villa S. Maria, ha deciso ancora una volta in modo penalizzante per la città di Vasto bocciando l’ipotesi di insediamento di due nuovi istituti che sarebbero dovuti nascere in località Frutteto.

Sotto le Festività natalizie il Consiglio provinciale aveva dato il suo via libera alla proposta, avanzata dai consiglieri del vastese Etelwardo Sigismondi e Angelo Argentieri per la maggioranza, e Giuseppe Forte, Vincenzo Sputore e Eliana Menna per l’opposizione, di istituire già per l’anno scolastico 2014-15 un Liceo Sportivo, associato al Liceo Scientifico “Mattioli”, e di un Istituto Alberghiero, associato all’IIS “Mattei”, una decisione che aveva sollevato approvazione in tutta la città.

Lunedì, però, la doccia fredda con il niet della Regione Abruzzo che, invece, ha regalato il Liceo Sportivo a Lanciano.

Sulla decisione della Regione si è scagliato, ieri, anche il consigliere provinciale Etelwardo Sigismondi “reputo grave – ha detto – l’atteggiamento della Giunta regionale per quanto riguarda il dimensionamento scolastico che ha bocciato l’attivazione di due importanti offerte formative. Soprattutto l’Alberghiero avrebbe potuto costituire un volano economico per la città”.

Lu. Spa.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts