Banner Top
Banner Top

La Bcc Vasto Basket vuole archiviare il 2013 con il settimo sigillo di fila

BCC Vasto Basket, festa 20 dic 2013Domani la BCC Vasto Basket sarà impegnata in trasferta contro la NPC Willie Basket Rieti per la 12esima giornata di andata, l’ultima per quest’anno, del campionato di Divisione Nazionale Serie B: l’obiettivo del quintetto allenato da Sandro Di Salvatore è mettere a segno la settima vittoria consecutiva. Un bellissimo regalo di Natale per tutti, evidentemente, ma non sarà facile contro i reatini che non nascondono l’obiettivo finale. “L’impegno che aspetta la truppa di coach Di Salvatore è tosto – ammette l’addetto stampa vastese Francesco Tomassoni – perché si tratta di affrontare l’espressione di una città che nel basket vanta una storia illustre verso un futuro di sicura affermazione, visti i presupposti da cui parte un progetto che ha riunito le varie anime cestistiche di tutto il territorio reatino. In piccolo la BCC Vasto Basket ne vorrebbe seguire le orme, ma gli ostacoli sono forse troppi e lasciano poco spazio a una fusione sotto canestro per ambire a traguardi di grandissimo prestigio. Anche se l’Associazione guidata da Giancarlo Spadaccini, coadiuvato da un folto gruppo dirigenziale e affiancato da un numero sempre crescente di sponsor, non disdegna di partecipare al campionato DNB tenendo alto il nome di Vasto e strizzando magari l’occhio a risultati a dir poco strepitosi, in un movimento cestistico regionale in crescita esponenziale da qualche anno a questa parte. Trasferta molto impegnativa a ridosso delle festività natalizie, nel corso delle quali a qualcuno il panettone potrà andare di traverso. I padroni di casa – aggiunge Tomassoni – partono con i favori del pronostico che arrivano dalla posizione di classifica (secondo posto con 18 punti insieme alla Pall. Pescara, BCC Vasto al quarto con 16, ndc) e dal giocare fra le mura amiche al cospetto di un pubblico almeno pari a quello vastese, se non addirittura superiore, come avremo modo di vedere. Capitan Ierbs e compagni se la giocheranno a viso aperto con la consapevolezza di poter strappare due punti pesantissimi e di prestigio, anche senza un gran seguito di tifosi, ma sapendo che in tantissimi seguiranno il ‘play by play’ attraverso il servizio presente sul sito LNP; non sarà facile, però l’entusiasmo e il traguardo delle ‘7 vittorie 7’ moltiplicheranno forze e volontà per una scalata partita da lontano e andata avanti passo dopo passo, fino a una posizione in pianta stabile nelle zone alte di una classifica di tutto rispetto per una neo promossa, in un campionato ancora lungo e tutto da giocare”. Venerdì sera c’è stato il tradizionale incontro per lo scambio di auguri, con la presenza degli atleti del vivaio biancorosso e della prima squadra.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts