Banner Top
Banner Top

Riserva di Punta Aderci: rinnovato il Comitato di gestione

promontorio-punta-aderciLa Giunta Comunale di Vasto ha deliberato il nuovo Comitato di Gestione della Riserva di Punta Aderci.  A darne notizia, stamane, è l’Assessore alle Aree Protette  Marco Marra. Il Consiglio Comunale nel 2012 aveva deliberato la modifica organica del Comitato di Gestione della Riserva, ritenendo opportuno aprire il Comitato a un rappresentante del COASIV (designato dal suo Commissario) e un rappresentante delle associazioni ambientaliste designato dall’Amministrazione Comunale.

Pertanto il nuovo Comitato di Gestione è così composto:
–         Il Sindaco o suo delegato
–         L’Arch. Pasquale D’Ermilio, dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Vasto
–         Il Dott. Roberto Cocco responsabile dell’ARTA
–         L’Arch. Pietro Smargiassi in rappresentanza del COASIV
–         Francesco Famiani, – Presidente del CAI – sez. Vasto, in rappresentanza delle Associazioni Ambientaliste.

“Ricordando  che non è previso alcun compenso  – ha sottolineato l’Assessore Marra – auguro al neo Comitato e ai suoi nuovi membri una proficua collaborazione nell’interesse della tutela e della valorizzazione della Riserva di Punta Aderci che in questi anni ha visto una massiccia frequentazione turistica e riconoscimenti in importanti riviste nazionali e programmi televisivi.”

Intanto, la Giunta nei giorni scorsi ha disposto il divieto di transito, nel periodo compreso dal 01 ottobre 2013 fino al 30 aprile 2014, con integrazione di paline dissuasori con catene e/o barre carrabili con sistemi di apertura automatica nel tratto sterrato della strada vicinale di Punta Aderci in prossimità del bivio che conduce alla proprietà  Bosco.

Il passaggio sarà consentito ai conducenti di veicoli appartenenti alle seguenti categorie: conduttori di trabocco, della piccola pesca, residenti, domiciliati, proprietari dei fondi agricoli, personale di gestione della riserva, veicoli adibiti personale specializzato con finalità naturalistiche e di promozione della riserva, di soccorso, Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine nonché ai veicoli adibiti al trasporto di persone invalide munite di apposito contrassegno; tutte categorie (eccetto i veicoli di soccorso), però, che dovranno essere preventivamente autorizzate dal Comando di Polizia Municipale e munite di apposito contrassegno. Sarà compito del personale della CO.GE.STRE, che dovrà essere adeguatamente presente, consentire il passaggio del varco ai soggetti autorizzati

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts