Banner Top
Banner Top

Femminicidio e violenza contro le donne, convegno a Vasto

image003“Le azioni di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne impongono l’impegno costante di tutte le forze istituzionali e del privato sociale. In tal senso, i temi del Convegno riguarderanno non solo un approfondimento sugli aspetti dell’impatto psico-sociale della violenza, ma anche un’analisi delle esperienze e delle metodologie del lavoro in rete. In un momento storico di forte attenzione al tema e di attivazione di numerosi interventi, promossi a vario titolo e da più parti, appare fondamentale approfondire, alla luce delle Raccomandazioni e Convenzioni europee e della normativa nazionale e regionale in materia di violenza, la metodologia del lavoro di e in rete, unica metodologia che possa fronteggiare, accogliere la sofferenza e il disagio delle donne vittime di violenza di genere e modificare quei dati culturali e psicologici che portano, purtroppo spesso a minimizzare il problema, a catalogarlo come fatto privato e ad affrontarlo in modo poco strutturato”.
Questo lo spirito del convegno – accredidato dall’Ordine degli Avvocati di Vasto e dall’Ordine degli Assistenti Sociali – organizzato per la mattinata di domani dal Comune di Vasto, in collaborazione con l’associazione Ananke Onlus, nell’ambito del Progetto Penelope, presso la Pinacoteca di Palazzo d’Avalos.
Prevista l’introduzione ai lavori di Felicia Zulli e Rita Pellegrini, rispettivamente coordinatrice del Progetto Penelope e presidente dell’associazione Ananke; a seguire gli interventi istituzionali del Prefetto di Chieti, Fulvio Rocco De Marinis, e del Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Vasto, Francesco Prete, e quindi le ralazioni e la tavola rotonda. Le conclusioni saranno affidate all’onorevole Maria Amato, componente Commissioni Affari sociali e Politiche Ue della Camera dei Deputati, e al senatore Giovanni Legnini, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.
Il convegno sarà presieduto dal sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, dall’assessore alle Politiche sociali, Anna Suriani, e dal collega della Provincia, Gianfranca Mancini.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts