Banner Top
Banner Top
Banner Top

San Salvo: sulla questione della sicurezza delle strade l’Amministrazione risponde alle sollecitazioni

San Salvo_via Madonna del GrNei giorni scorsi un noto sito del luogo aveva rilanciato la denuncia dei residenti di via Madonna delle Grazie, soprattutto correlate alla sicurezza stradale messa a repentaglio da continue violazioni al Codice, da percorrenze contromano ad alta velocità, da marciapiedi inadeguati e con barriere architettoniche, da condizioni di abbandono con accumulo di rifiuti e via discorrendo.

A quelle sollecitazioni ha risposto l’Amministrazione Magnacca con la seguente nota. “Ringraziamo il sito per aver riproposto la questione di via Madonna delle Grazie. Sono cose che già erano a conoscenza di questa Amministrazione comunale. Ma al di là dei discorsi triti e ritriti e dello stile narrativo adottato dall’autore, forse sarebbe stato più giusto che, denuncia a parte, si fosse fatto appello al senso civico che spesso e volentieri viene meno tra i cittadini e gli automobilisti.

I controlli sul traffico vengono effettuati con regolarità e anche in quel tratto di strada. Ma è impensabile pensare di avere ventiquattro ore al giorno, e per ogni auto in  transito, un vigile urbano che controlla il senso di marcia o la velocità dei mezzi. Chi imbocca contromano via Madonna delle Grazie o sfreccia oltre i limiti consentiti è il responsabile del proprio comportamento e sono state elevate, in ogni caso, contravvenzioni per il mancato rispetto del Codice della Strada, ma non è sufficiente a eliminare le infrazioni o la guida sconsiderata e pericolosa, ed è per questo che ci appelliamo al senso di responsabilità di tutti.

Discorso a parte merita la questione marciapiede.  E’ chiaro che non solo il marciapiede vada sistemato, ma anche gli alberi costituiscono una vera e propria barriera architettonica. A tal proposito invitiamo il suddetto sito web a proporre un referendum ai suoi lettori. Possiamo consigliare anche la domanda: volete che vengano salvati gli alberi in via Madonna delle Grazie oppure abbatterli per realizzare nuovi marciapiedi e la pista ciclabile? Le cronache lo confermano che è più facile scalare una montagna senza allenamento che abbattere un albero. Aspettiamo risposte.

A proposito della raccolta dei rifiuti. Questa Amministrazione comunale ha effettuato contestazioni ed elevato multe nei confronti di quanti omettono, abbandonano o ritardano il conferimento dei rifiuti o addirittura lasciano le buste aperte. Non vogliamo fare polemica sui comportamenti dei cittadini ma il senso civico, e la stessa cosa accade anche nelle città metropolitane, qualche volta è pari a zero in merito all’abbandono dei rifiuti causando degrado e sporcizia”.

Un ultimo passaggio è stato dedicato anche alla richiesta di rallentatori alla Marina, per la quale ben 35 firmatari hanno presentato una petizione 10 mesi orsono al Comune di San Salvo. “ Sui rallentatori a San Salvo Marina questa Amministrazione comunale ha avviato da tempo colloqui con i residenti di questa parte della città e con la scuola. Siamo ben consapevoli della situazione e la soluzione di questo disagio è tra le nostre priorità. Sono stati aumentati anche a San Salvo i rallentatori e la stessa cosa avverrà per la marina, appena di saranno nuove risorse a disposizione dell’ente”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts