Banner Top
Banner Top

Brutta batosta per i vastesi che perdono con il San Salvo

Vastese Calcio 25:09:2013Contro una Vastese 1902 inguardabile nel primo tempo, il San Salvo fa suo il derby dell’Aragona (l’ultima volta, in campionato, si sono incontrati nella stagione 1997-1998 in Eccellenza) battendo i biancorossi per 3-1, risultato che i ragazzi di Gallicchio hanno dedicato ai propri tifosi che, com’è noto, hanno avuto il divieto dal prefetto di Chieti di assistere al match per quanto accaduto lo scorso 22 settembre ad Alba Adriatica. A tal proposito, prima della sfida, così Salvatorelli, vice presidente della Vastese che ha cercato di far tornare sui propri passi il prefetto: “Questo non è certamente il calcio che intendiamo noi, con il coinvolgimento dei tifosi. Non è giusto che per un errore della tifoseria sansalvese, a pagare sia la nostra città. Il consigliere regionale Antonio Prospero non è presente allo stadio per protesta contro l’assurda decisione”. Continua il silenzio stampa per i tesserati biancorossi, mentre il trainer biancazzurro Gallicchio non ha problemi a presentarsi ai giornalisti: “I ragazzi hanno giocato come volevo e come più volte chiesto in precedenza. E’ stata una gara quasi perfetta, quindi risultato giusto”. In casa Vastese continuano a leccarsi le ferite ma Salvatorelli ammette che è necessario pensare al futuro: “Certo, anche se dobbiamo recitare il mea culpa e riflettere sugli errori commessi”. Lemme aveva esordito domenica scorsa sulla panchina della Vastese con una vittoria. I sansalvesi, dunque, hanno bissato il successo di otto giorni fa grazie a un primo tempo micidiale, chiuso con la doppietta di Marinelli, seguita dalla rete di Gancitano. Nella ripresa, gli ospiti hanno tenuto a bada l’avversario che ha realizzato il gol della bandiera con Soria. In biancorosso ha esordito l’ultimo arrivato, l’attaccante Andrea Miani, classe 1988.

Vastese 1902: Cialdini, Pantalone (1’st D’Adamo), Berardi, Battista, Spagnuolo, Irmici, Cardone, Avantaggiato, Antignani (10’st Miani), Soria, Di Vito (22’st Balzano). A disp.: Cianci, Catenaro, Triglione, Galiè. All. Lemme
San Salvo: Coccia (32’st Raspa), Giuliano, Ramundo (16’st Tamburrino, 32’st Sabella), Sasso, Lapiccirella, Felice, Di Pietro, Quaranta, Marinelli, Gancitano, Antenucci. A disp.: Izzi, Del Borrello, Cappelletti, Costantini. All. Gallicchio
Arbitro: Moriconi di Roma 2
Reti: 8’ Gancitano, 26’ e 44’ Marinelli; 29’st Soria
Note: ammoniti Battista, Spagnuolo, Ramundo, Raspa e Irmici. Spettatori circa 500

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts