Banner Top
Banner Top
Banner Top

Sul piano della macro-area la disponibilità (tardiva?) dei professionisti vastesi

piano_macro-areaChe il piano strategico intercomunale della macro-area Vasto San Salvo sia un piatto ghiotto per molti crediamo sia evidenti: svariate le centinaia di milioni di euro in ballo. È anche vero, però, che esso sarà destinato, qualora approvato in primis e attuato in secundis, a disegnare il futuro economico e infrastrutturale di tutta l’area interessata. Quando a Vasto e a San Salvo ci si appresta ormai ad approvare il Piano, frutto evidentemente di una serie di confronti e tavoli (anche di trattative, ndr) viene diramato il testo di una lettera di disponibilità diretta dall’Associazione Professionisti del Vastese ai sindaci dei due comuni primariamente interessati.

“In riferimento al Piano Strategico della Macroarea Vasto – San Salvo e alla acclarata collaborazione di tutti i soggetti attivi nel Territorio, ottenuti in questi anni nei diversi tavoli che hanno prodotto riflessioni, proposte e indicazioni, l’Associazione Professionisti del Vastese, non avendo potuto partecipare attivamente a tali tavoli, in quanto di recente costituzione, si rende disponibile, qualora sia possibile, nella tempistica di approvazione del Piano, ad uno spazio collaborativo”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts