Banner Top
Banner Top
Banner Top

Piscina: i disabili chiedono maggiore attenzione e più istruttori

piscina_comunaleNon c’è pace per la piscina comunale di Vasto da quando è stato l’affidamento di gestione alla Sport Management di Verona. Oltre alle numerose querelle inerenti il rispetto degli impegni concorsuali nei quali non vogliamo entrare, oggi il bordo vasca ha fatto da scenario all’incontro tra il sindaco Luciano Lapenna, il direttore dell’impianto Massimiliano Troiano ed alcuni utenti disabili che hanno inteso protestare contro i tagli all’assistenza nei loro riguardi come utenti degli impianti di via Conti Ricci.

In particolare hanno chiesto al primo cittadino e al manager della piscina maggiore attenzione al loro status e un aumento del numero degli istruttori di nuoto a loro disposizione, anche alla luce dell’aumento del numero di fruitori.

Da mesi il sindaco Lapenna denunci ai continui tagli alla contribuzione per il sociale da parte degli enti sovracomunali, Provincia e Regione in primis, ed anche su questa vicenda la cosa potrebbe pesare. Certo è che una soluzione dovrà essere trovata e “il primo cittadino – si legge in una nota della sua segreteria – sentiti i responsabili, ha chiesto comprensione per i noti problemi dell’impianto, assicurando comunque l’immediato ritorno alla normalità così come negli anni passati”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts