Banner Top
Banner Top

Orti sociali, i promotori ci riprovano

orti sociali-conferenza stampa - 2Le associazioni Vasto Libera, Porta Nuova, Italia Nostra in data 4 settembre 2013 hanno chiesto, per la seconda volta, un incontro all’Assessore Tiberio per illustrare la loro proposta relativa agli orti sociali, piccoli appezzamenti di terreno, attualmente incolti e di proprietà comunale, da concedere ai cittadini vastesi per la coltivazione e l’autoconsumo di ortaggi. La prima richiesta – ricordano i promotori dell’iniziativa – era stata protocollata il 19 luglio, ma “l’Amministrazione non ha convocato i firmatari, né ha fornito loro alcuna risposta – scritta o orale. Questa la ragione per cui la richiesta all’Assessore Tiberio è stata reiterata, e tra i destinatari questa volta è stato aggiunto il Sindaco Dott. Luciano Lapenna”.
“Ricordiamo che l’istituto degli orti sociali – rimarcano le associazioni proponenti – è già ampiamente contemplato, in Italia ed in Europa, nelle normative statali e regionali, e che innumerevoli comuni italiani ed europei, hanno avviato o si preparano ad avviare iniziative del genere. Iniziative che hanno sempre trovato ampi riscontri nella popolazione. In ogni caso crediamo che, quale che sia la disponibilità o l’indisponibilità dell’Amministrazione, buona prassi sarebbe comunque ascoltare e discutere le proposte concrete avanzate dai cittadini; cosa che purtroppo ad oggi non è accaduta”.
Non resta che vedere se questa volta qualcuno risponderà.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts