Banner Top
Banner Top
Banner Top

Vasto Film Festival, nuovo affondo di Desiati e Sigismondi

conferenza stampa-opposizione-nta-sigismondi-desiatiChe il Vasto Film Festival abbia lasciato strascichi più o meno velenosi è ormai fatto acclarato così come crediamo sia evidente come non sia stato all’altezza della situazione. A due settimane dalla sua conclusione, dopo le prime perplessità espresse che hanno ingenerato una vera querelle, tornano alla carica i consiglieri di opposizione Massimo Desiati (Progetto per Vasto) ed Etelwardo Sigismondi (Fratelli d’Italia) che hanno protocollato una interrogazione a risposta scritta, a norma dell’art 59 co 4 lett a) del “Regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale e della Commissioni consiliari”, interrogazione rivolta al sindaco Luciano Lapenna che dovrà rispondere entro 30 giorni. E dopo una ricostruzione minuziosa di alcuni passaggi nodali di tutta la procedura di realizzazione della XVIII edizione del Festival, sono ben  12 le domande poste al primo cittadino nel documento che per conoscenza è stato trasmesso anche alla Procura regionale della Corte dei Conti de L’Aquila.

In calce il link al testo dell’interrogazione da aprire in una nuova finestra del browser.

Interr.ne 10.09.2013 – Vasto Film Festival.pdf

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts