Banner Top
Banner Top
Banner Top

San Salvo: Sul piano della macro-area Lippis replica ai sindaci del vastese

Giancarlo Lippis Ass.Lavori Pubblici e ManutenzioneLe accuse lanciate dai sindaci di Cupello, Angelo Pollutri, e Monteodorisio, Ernesto Sciascia, ai loro colleghi di Vasto e San Salvo così come quelle lanciate dal consigliere provinciale del PD Camillo D’Amico circa l’approntamento e la gestione del Piano Strategico della Macroarea Vasto-San Salvo, che dovrebbe comportare la realizzazione di opere infrastrutturali di notevole impatto anche economico con un flusso di capitali di qualche centinaia di milioni di euro (95 solo per il nuovo ospedale S. Pio), trovano una prima risposta nelle dichiarazioni dell’assessore ai  Lavori pubblici del Comune di San Salvo, Giancarlo Lippis:

“Mi sembra un risveglio tardivo quello dei sindaci di Cupello e Monteodorisio e del capogruppo in Consiglio provinciale del Pd a proposito del Piano strategico intercomunale di vasta area. Per una serie di ragioni che dimostrano come non solo ci sia intempestività in merito alla questione sollevata, ma ancor di più una conoscenza parziale e strumentale di un argomento adottato con una delibera di giunta regionale del 2007, a firma dell’allora presidente Ottaviano Del Turco e che ha affidato i finanziamenti ai comuni di Vasto e San Salvo e ad altre città abruzzesi individuando delle macro-aree”.

Lippis non risparmia un ultimo affondo verso chi cerca di rimettere in discussione il Piano strategico a distanza di sei anni dal suo iter avviato dai sindaci del Pd Lapenna e Marchese e dell’allora presidente della giunta regionale di centrosinistra.

“Dal 2007 ad oggi cosa hanno fatto? Il Piano strategico è stato già approvato dalla Giunta Marchese e noi non possiamo non portarlo avanti anche al fine di evitare la revoca del finanziamento regionale e un’azione  legale da parte dei tecnici incaricati”.

Per il momento l’Amministrazione vastese, invece, tace scegliendo di non entrare nelle polemiche e di continuare per la sua strada.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts