Banner Top
Banner Top

Festival del Peperone Dolce di Altino Oasi di Serranella

Peperone dolce altino logoSi terrà il 24 e il 25 agosto prossimi la quinta edizione del Festival del peperone dolce di Altino, iniziativa ideata dall’associazione di Tutela del Peperone Dolce di Altino Oasi di Serranella. Anche quest’anno le vie del centro storico ospiteranno il gusto della tradizione e le sette contrade Sant’Angelo, Quart a mont, Colli, Fonte Mandrelle, Fontelama, Scosse, Rio Alto si sfideranno a suon di ricette. Il taglio del nastro avverrà alle ore 18 di sabato 24 agosto con la consueta parte convegnistica relativa alla valorizzazione del Peperone Dolce di Altino e dei prodotti tradizionali della Val di Sangro. A seguire, dalle ore 19 in poi, ogni piazzetta del centro storico diventerà teatro di degustazione grazie ai sette differenti menu costituiti da tre portate ognuno con un protagonista assoluto: il peperone dolce di Altino che accompagnerà le antiche ricette tipiche del territorio rivisitate in chiave moderna. I menu potranno essere gustati utilizzando l’speperone (europeperone), coniato per l’occasione. Sarà poi una giuria composta da giornalisti, gastronomi, chef ed esperti di folklore a valutare, con una scheda tecnica a punteggio, le contrade e a decretare, nella serata conclusiva dell’evento, il rione vincitore. Non mancheranno, nella due giorni dedicata ai sapori della tradizione locale, degustazioni, laboratori di vimini, legno, rame, merletti e il prezioso contributo della riserva Regionale dell’ Oasi di Serranella con la sua flora, la sua fauna e i suoi orti didattici. Ad accompagnare il festival culinario delle contrade altinesi tanta buona musica e intrattenimento di ogni genere.

Antonio Rossi, Presidente dell’Associazione di tutela del peperone dolce di Altino Oasi di Serranella, ci ha dichiarato: “Ciò che tuttavia più conta è che, grazie all’attività ed all’attenzione che ha circondato il movimento che ha accompagnato la nascita dell’Associazione, nel giro di pochi anni molti giovani sono tornati a praticare questa coltura tradizionale il che ha rappresentato un contrasto decisivo al paventato rischio di estinzione del prodotto e delle relative tecniche di produzione e trasformazione”.

Info: www.peperonedolcedialtino.it

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts