Banner Top
Banner Top
Banner Top

Comuni dell’Unione dei Miracoli, arriva la videosorveglianza

Piazza Umberto con Torre civicaArriva anche a Casalbordino la videosorveglianza, grazie a un progetto di 238mila euro, con 141mila euro di contributo regionale ottenuto per il progetto presentato dall’Unione dei Miracoli che unisce i quattro paesi di Scerni, Pollutri, Villalfonsina e Casalboordino.  “L’Unione dei Miracoli – ha ricordato il presidente Nicola Benedetti – è un ente giuridico, con sede a Casalbordino, che si pone come obiettivo quello di curare e migliorare i servizi dei centri interessati per un totale di 13.187 abitanti.”
Il sindaco di Casalbordino Remo Bello, da parte sua, ha ringraziato i colleghi sindaci per il risultato raggiunto, ricordando che la scelta dell’unione dei Comuni di cui Casalbordino è capofila, con tempo porterà diversi benefici a tutto il comprensorio.
Prevista l’installazione di telecamere su tutto il territorio che comprende i paesi dell’Unione al fine di monitorare al meglio le zone più a rischio.  “Importante elevare il livello di sicurezza e vivibilità del centro urbano. Negli ultimi mesi la situazione riguardante furti, rapine, spaccio di sostanze stupefacenti, danni al patrimonio comunale e pubblico, comportamenti violenti, è aumentata in modo preoccupante. La videosorveglianza permetterà di aumentare la sicurezza della comunità locale. Il contributo assegnato dalla regione coprirà in parte l’importo totale del progetto che è di 238mila euro.”

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts