Banner Top
Banner Top

San Salvo, presi il centrocampista Sasso e il difensore Lapiccirella

calcioContinua la campagna di rafforzamento del San Salvo che ha messo a segno altri due colpi di mercato con l’ingaggio del forte e roccioso difensore Antonio Lapiccirella, trent’anni a luglio, cresciuto calcisticamente nel Termoli, con una parentesi con la Turris di Santa Croce di Magliano e, a inizio anno, nelle Marche con la maglia rossoverde del Corridonia Calcio, e del centrocampista avellinese Saverio Sasso (classe 1990), ex Battipagliese, Pomigliano e Bitonto. Nonostante il ritardo nell’inizio della preparazione di pre-campionato, la società presieduta da Nicola Minicucci sta recuperando il terreno perso a causa delle ben note vicende che hanno tenuto con il fiato sospeso i tifosi.
Buone indicazioni per l’allenatore Claudio Gallicchio in occasione dell’amichevole di domenica sera contro il Montenero, specialmente nel primo tempo quando è scesa in campo la formazione-tipo: “Avevo già espresso, a fine gara, la mia soddisfazione per come hanno giocato i ragazzi -ha ammesso il tecnico campano-. Il gruppo cresce e si amalgama con il passare dei giorni, grazie a impegno, concentrazione e serietà. Sanno benissimo che per ottenere buoni risultati è necessario lavorare senza risparmiarsi”.
Dalla filosofia del divertimento al modulo (2-5-2) che sembra dare ragione all’allenatore biancazzurro: “Onestamente, anche se mi ha dato ragione, non preferisco questo modulo perché i giocatori li voglio tutti attaccanti e difensori, secondo le necessità dettate dalla gara. Tutti insieme ad attaccare e tutti insieme a difenderci, insomma, anche perché il gioco del calcio deve essere come un divertimento. In poche parole intendiamo disputare un buon campionato divertendoci. Per quanto mi riguarda, sono contento di allenare il San Salvo, ho trovato un bellissimo ambiente. Per certi versi, infine, sono pure fortunato perché conosco le squadre della zona grazie al fatto che da tre anni frequento la spiaggia di Vasto”. Oggi, intanto, altra amichevole al ‘Davide Bucci’ (ore 16) contro il Termoli (Serie D).
Sempre oggi, ma allo stadio ‘Aragona’ di Vasto (ore 17.30), la Vastese Calcio 1902 affronterà il Montenero (Eccellenza molisana) per un’altra sgambata che interesserà pure il Vasto Marina, ma domani (ore 18, stadio ‘Aragona’), contro il Borrello (Promozione abruzzese) di mister Donato Anzivino.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts