Banner Top
Banner Top

E’ stato l’investimento a causare il decesso di Patrick

Pietro FalcoÈ stato, dunque, l’investimento da parte della Fiat Croma nel parcheggio della vecchia stazione la causa del decesso del giovane polacco Patrik Sobczak. I rilievi autoptici fatti dall’anatomo-patologo Pietro Falco, che ieri intorno alle 11.00 aveva ricevuto il mandato da sostituto procuratore Giancarlo Ciani, non lasciano adito a interpretazioni diverse. Secondo lo specialista si tratta di un “Trauma accidentale cervicale e toracico” che ne ha provocato il decesso quasi istantaneo. L’esame, ultimato dopo 4 ore ha stabilito come anche le escoriazioni multiple trovate sul suo corpo siano compatibili con l’incidente escludendo lesioni da afferramento o da pugni.

Ora non resta che aspettare i risultati delle analisi sui fluidi, sangue in primis, nel tentativo di riuscire a spiegare come mai il giovane si trovasse steso in quel posto. Restano poi i misteri sul perché non avesse con sé i propri documenti né del denaro, motivi che inducono gli inquirenti a proseguire le loro indagini.

Intanto questo pomeriggio tutta Rocca San Giovanni tributerà il suo ultimo saluto a Patrick con  la S. Messe di esequie alle ore 18.00 nella chiesa di S. Matteo Apostolo.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts