Banner Top
Banner Top

Su Rai Sport 1 il match di Luigi Alfieri con la Nazionale

Alfredo Campitelli, Luigi Alfieri e Domenico Urbano, novembre 2012È con una punta di orgoglio che il pugile vastese Domenico Urbano fa sapere che, mercoledì sera, su Rai Sport 1 (canale 57 digitale terrestre e 227 Sky), andrà in onda in due tranche l’incontro di boxe che ha visto protagonista il vastese Luigi Alfieri (classe 1995), tesserato con la San Salvo Boxe di Domenico Urbano e Alfredo Campitelli, rappresentante della nazionale italiana Junior/Youth in occasione del confronto con il quotato Vladislan Zarri della selezione Estonia/Finlandia che si è disputato nell’ambito della seconda tappa dell’Italian Boxing Tour 2013 – Memorial A. Mura, svoltasi a Stintino, in Sardegna, sabato 13 luglio. Per la trasmissione sportiva, dunque, due tranche: la prima dalle ore 22.50 alle 23.45, l’altra inizierà a mezzanotte e durerà mezzora. A porre l’accento sul valore di questa rappresentanza in ambito nazionale è lo stesso Domenico Urbano che non le manda certo a dire: “Io e il maestro Campitelli ci facciamo in quattro, e senza sponsor, per portare avanti il nostro lavoro, specialmente con i giovani che, come Luigi Alfieri, non ancora maggiorenne, danno anche la possibilità a due città – San Salvo e Vasto, dove viviamo – di essere riprese da telecamere che trasmettono in mondovisione. Tutto questo, quando ci sono ancora persone che continuano a non ascoltarci, a disinteressarsi della nostra realtà sportiva”. Buona prova, al debutto con la Nazionale Junior/Youth, quella di Luigi Alfieri che ha vinto ai punti. Campione italiano 2012 nella categoria Youth 64 kg, il portacolori della San Salvo Boxe ha ottenuto i consensi dei responsabili della compagine azzurra, guidata da Maurizio Stecca. “Se continuerà a impegnarsi e ad allenarsi come sta facendo da alcuni anni, – riprende l’ex campione europeo Urbano – Luigi potrà arrivare lontano, molto lontano per le capacità che possiede. È uno dei nostri migliori giovani, una delle punte di diamante. La nostra società, insomma, ha piazzato un altro atleta a livello internazionale e continua a essere la più rappresentativa in Abruzzo. Nel 2011 è stata quella che ha disputato più incontri, risultando 17esima sulle 700 palestre presenti in Italia”.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts