Banner Top
Banner Top

Abusivismo, Lapenna riferisce in Aula

protesta-commercianti-vasto marinaUnanimità sostanziale, ieri pomeriggio, per la risoluzione presentata in Consiglio comunale dal consigliere di Fratelli d’Italia, Etelwardo Sigismondi, in solidarietà con i commercianti di Vasto Marina che venerdì pomeriggio hanno protestato sul lungomare Cordella contro la “concorrenza sleale” degli abusivi. Lo stesso documento, firmato oltre che da Sigismondi, anche dai consiglieri Guido Giangiacomo, Massimo Desiati, Nicola Del Prete, Davide D’Alessandro e Massimiliano Montemurro, impegna inoltre il sindaco Luciano Lepenna a riferire tempestivamente sull’esito degli incontri di questi giorni con le varie autorità e forze dell’ordine.
Tutti d’accordo, nella sostanza, ma il documento è passato “solo” a larga maggioranza, per l’astensione (per motivi procedurali e non sostanziali) dei consiglieri Mario Della Porta e Francesco Paolo D’Adamo, i quali hanno ritenuto di astenersi, in quanto i temi proposti a margine del Consiglio non erano stati preventivamente inseriti come ordini del giorno.
Nonostante la proposta dello stesso Etelwardo Sigismondi di “trasformare” l’ordine del giorno in risoluzione urgente e i chiarimenti del presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Forte, che ha precisato che il regolamento consente l’inserimento di ordini del giorno e risoluzioni “in corso d’opera”, i due consiglieri hanno confermato la volontà di astenersi, per tutelare il diritto dei consiglieri assenti ad essere preventivamente informati sui temi trattati in Consiglio.
Ma a parte i distinguo sulle procedure, sulla sostanza si sono dichiarati tutti d’accordo e lo stesso sindaco Lapenna ha dato subito seguito all’impegno richiesto nel documento, riferendo sull’incontro avuto in mattinata con il Questore di Chieti.
“Ho fatto chiaramente presente – ha sottolineato Lapenna – che questo problema non può essere rimesso all’esclusiva attenzione dell’amministrazione, ma deve essere gestito in coordinamento con tutte le forze di sicurezza del territorio. Nel merito ho avuto assicurazioni e ci sarà presto un incontro tra tutte le forze dell’ordine per coordinare le azioni necessarie a debellare il fenomeno dell’abusivismo.”
Lapenna ha poi annunciato di aver “dato l’ok” allo stanziamento di circa 18mila euro per gli incentivi per il lavoro notturno degli agenti della Polizia Municipale che a breve incontreranno i dirigenti del settore per definire gli accordi.
“Mi aspetto una soluzione positiva alla questione” ha dichiarato Lapenna, precisando che “l’amministrazione non può rincorrere le richieste della Polizia Municipale: abbiamo a che fare con le risorse della collettività”.

n.l.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts