Banner Top
Banner Top

Nicola Di Carlo guiderà la lista “Rialzati Pollutri”

Nicola Di CarloSolitamente durante il periodo estivo gli incontri politici si diradano. Non sembra essere così a Pollutri dove, in questi ultimi giorni, si sono evidenziati fibrillazioni elettorali di forte intensità che lasciano immaginare una lunga e combattuta campagna elettorale.

A Pollutri, come in tantissimi altri comuni della provincia di Chieti, si andrà alle urne nella primavera del 2014 per eleggere il nuovo sindaco e, conseguentemente, il nuovo consiglio comunale. Diciamo il nuovo sindaco in quanto la legge in vigore vieta la ricandidatura di Nicola Benedetti che regge l’amministrazione civica da due legislature. Nicola Benedetti, primo cittadino amato e benvoluto, è stato il sindaco più votato nella storia politico-amministrativa di Pollutri. Ma chi sarà il suo successore? Se lo chiedono in tanti, anche alla luce di  incontri riservati svoltisi nei giorni scorsi, che poi tanto riservati non sono stati se sono trapelati voci su quanto è stato detto, ma anche alcuni nomi dei partecipanti.

Queste voci dicono che è in atto una “lotta politica” molto dura   tra gli attuali assessori Vincenzo Tartaglia e Antonio Di Pietro: entrambi si contendono la guida dell’amministrazione civica per il quinquennio 2014/2019. A sentire i soliti bene informati dovrebbe spuntarla Vincenzo Tartaglia, sostenuto sia dall’attuale sindaco Nicola Benedetti che da numerosi  consiglieri comunali del gruppo di maggioranza. Antonio Di Pietro parte battuto, nonostante l’appoggio molto forte di persone che in passato hanno ricoperto incarichi amministrativi in ambito comunale. Ma sta prendendo  quota la figura di Daniela Di Pietro, avvocato e consigliere comunale uscente.  A volte succede che tra i due litiganti…  Peccato, dicono a Pollutri, che abiti a Vasto.

Queste sono le fibrillazioni dal ritmo sostenuto che agitano il gruppo di maggioranza. Ma  altre novità movimentano la vita politica pollutrese. Intanto ci sono dei giovani che hanno  preso contatto con esponenti  del Movimento 5 Stelle che fa capo a Grillo per valutare la possibilità di partecipare alla competizione elettorale.

Ma la vera e certa novità politica è la nascita di un movimento che fa capo a Nicola Di Carlo (foto). Funzionario dell’assessorato all’agricoltura della regione Abruzzo, Nicola Di Carlo ha già avuto esperienze amministrative, partecipando, come assessore, alla giunta guidata da Carlo d’Agostino. Nicola Di Carlo sarà presente in campagna elettorale come candidato sindaco di una lista formata esclusivamente da giovani, quasi tutti laureati. Di Carlo ha già organizzato qualche incontro. In uno di questi è stato già scelto il nome e il logo della lista. Si chiamerà: “Rialzati Pollutri”.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts