Banner Top
Banner Top

Soddisfazione della FIAB Vasto per la posizione dell’Amministrazione sulla mobilità sostenibile

FIAB_logoSolo ieri il Consiglio comunale ha approvato una delibera con la quale la città di Vasto aderisce alla petizione lanciata a livello nazionale dalla FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) con la quale si chiede l’integrazione dell’art. 12 del D.Lgs 38 del 23/02/2000 per riconoscere la copertura assicurativa anche ai lavoratori che si recano al lavoro in bicicletta. Oggi non può non esprimere piena soddisfazione il direttivo di FIAB Vasto Pedala – associazione ciclo-ecologista vastese – insieme ai suoi tesserati.

“Siamo molto soddisfatti”, dice il direttivo, “per il fatto che anche Vasto si sta ponendo in una posizione di apertura e sensibilità verso la nuova mobilità, affiancandosi, in questa campagna ‘In Itinere – infortunio sul lavoro’ a comuni come Parma, Torino, San Lazzaro di Savena, Novara, Soresina, la regione Veneto e molti altri. Non più una scelta, ma una necessità. Siamo soddisfatti anche che la cultura della bici, intesa come mobilità nuova, si stia diffondendo molto e bene anche tra i nostri concittadini”.

Nella stessa delibera, il Sindaco e l’Assessore competente, su proposta dell’Assessorato alla Mobilità stesso, si sono impegnati a predisporre una bozza di Piano della Mobilità Sostenibile dando così una risposta ufficiale anche alle proposte di miglioramento sulla mobilità cittadina presentata da FIAB Vasto Pedala con una lettera protocollata in Comune lo scorso 6 maggio e che è possibile leggere a questo link

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts