Banner Top
Banner Top

San Salvo Calcio, il presidente Nicola Minicucci conferma le dimissioni

Nicola Minicucci, presidente US San Salvo, 2012Fino a ieri, dopo le dimissioni di venerdì, Nicola Minicucci, presidente dell’U.S. San Salvo, è rimasto fermo sulla propria decisione perché stanco del persistere di un certo immobilismo generale e delle promesse non mantenute durante la scorsa stagione, quando la squadra ha sfiorato i play off. Delle quattro formazioni del territorio, solo il San Salvo è rimasto al palo, a guardare gli altri e non affrontare il futuro. Che ci sarebbero stati grossi problemi, con Minicucci che si sarebbe trovato a non poter onorare alcuni impegni presi alla vigilia del torneo passato, si vociferava già da qualche tempo. Dal 19 luglio dell’anno scorso, quando fu nominato presidente, Nicola Minicucci ha subito dimostrato passione ma, col passare del tempo, è rimasto sempre più solo, a fianco solo il consigliere Enzo Basler: chi aveva promesso di sostenere economicamente la società si è tirato indietro. Giugno è stato il mese che ha fatto riflettere il presidente sansalvese, prima della decisione di lasciare e convocare un’assemblea per giovedì 11 luglio, presso il Centro Culturale Aldo Moro e aperta a tutti. “Le mie dimissioni le ho attentamente meditate, forse ci ho pensato troppo – ha ammesso Minicucci -. Alla fine ho deciso di farmi da parte per permettere ad altri di farsi avanti, d’altronde non sta scritto da nessuna parte che debba essere io a guidare la società. Non mancano sicuramente persone più brave di me a ricoprire la mia carica. Spero davvero che molte altre persone si avvicinino ai colori biancazzurri, così da allestire una buona squadra per l’Eccellenza. Con le altre tre del nostro territorio, assisteremo a derby molto sentiti. Che cosa aggiungere? Mi aspetto molti tifosi alla riunione di giovedì perché è necessario parlare di futuro”. Bisogna fare presto, evidentemente, anche perché martedì 16 scade il termine ultimo per iscriversi al campionato. Fermo, ovviamente, pure il mercato e parliamo di quello in uscita: come già riferito nei giorni scorsi, la Vastese 1902 è interessata al centrocampista Spagnuolo e all’attaccante Marinelli (appetito anche da club di Serie D) che bene hanno fatto in biancazzurro. Richieste non mancano neppure per il centrocampista Rodrigo Veron e i difensori Silverio Benedetto e Giuliano Felice, quest’ultimo appetito dal Borrello di Donato Anzivino, squadra che potrebbe essere ripescata in Promozione.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts