Banner Top
Banner Top

In Abruzzo il 5% del reddito viene bruciato in slot

slot“La macchinetta fa il giocatore. Là dove ci sono più slot machine si gioca (e si perde) di più, con il risultato che i proventi che rimpinguano le casse dell’erario nazionale diventano un costo, economico e sociale, a livello locale. Le cifre disaggregate sono eloquenti: ogni abruzzese, per esempio, spende la metà di uno stipendio medio nel gioco ogni anno ( 776 euro), il 5% del reddito procapite regionale.”
Questa è la triste fotografia scattata da Wired Italia che ha condotto un’inchiesta di data journalism dai risultati preoccupanti che non risparmiano nemmeno l’Abruzzo. Anzi, la nostra regione, “vanta” il poco invidiabile primato di essere tra le regioni a più alto tasso di concentrazione di esercizi con slot machine, con tutto ciò che ne consegue a livello di costi economici e sociali.
Una situazione migliore si registra solo in rapporto ai giovani studenti con problemi legati al gioco d’azzardo: in Abruzzo, infatti, “solo” poco meno del 2,5% ha di questi problemi a fronte dell’oltre il 4,5% di regioni come la Calabria; una magra consolazione, in verità, perché questi dati ci dicono semplicemente che in Abruzzo i più accaniti giocatori di “macchinette” si registrano tra operai, lavoratori e disoccupati di mezz’età e perfino pensionati.
L’aberrazione di questo problema (ma non solo nella nostra regione) sembra risiedere nel fatto che sono proprio le categorie più a rischio (economico e sociale) ad essere più esposte.
Intanto l’erario solo nel 2012 e solo dalle slot machine ha incassato più di 4,5 miliardi di euro. “E ho detto tutto”, direbbe Totò.

n.l.

L’inchiesta di Wired Italia

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts