Banner Top
Banner Top
Banner Top

Lanciano: veglia in diretta con Papa Francesco

LogoGMG2013Il 27 luglio prossimo venturo cadrà la Giornata Mondiale della Gioventù che si svolgerà in Brasile. Anche la città di Lanciano ha voluto garantire la sua vicinanza a quel particolare momento: per questo ha allestito una serie di appuntamenti che partiranno dall’installazione di palco e maxi-schermo nella centralissima piazza Plebiscito, che consentiranno a chi non ha potuto recarsi a Rio de Janeiro di seguire in diretta tutte le fasi delle cerimonie al Campus Fidei di Guaratiba; e, poi, il pomeriggio alle ore 16.00 il raduno e l’accoglienza dei giovani alla Villa delle Rose; di lì il gruppo raggiungerà  a piedi la chiesa di Sant’Antonio per la liturgia penitenziale e le confessioni. Alle 18.00, nuovo spostamento alla cattedrale della Madonna del Ponte per il saluto di S. E. Mons. Emidio Cipollone, arcivescovo di Lanciano-Ortona, e per la preparazione liturgica alla santa messa per l’ordinazione presbiterale di Angelo Giordano, in programma alle 19.00; dalle 20.30 la condivisione della cena in piazza, mentre alle 22.00 ci sarà “Festa e musica” in attesa della diretta della Veglia di preghiera, che inizierà a mezzanotte e mezza per concludersi all’1.30.

L’evento è stato partorito dalla collaborazione tra la Pastorale Giovanile dell’Arcidiocesi di Lanciano-Ortona e l’associazione Culto e Cultura in Abruzzo, artefice anche del Cammino dell’Apostolo Tommaso, il pellegrinaggio attraverso i luoghi di culto della nostra regione da svolgere in macchina o a piedi. A quest’ultimo sodalizio toccherà il compito di trasformare la centralissima piazza in un piccolo villaggio grazie all’allestimento di stand curati dai comuni suoi partner (Bucchianico, Casalbordino, Chieti, Fara San Martino, Guardiagrele, Lanciano, Manoppello, Monteodorisio, Orsogna, Ortona, Roccamontepiano, Sulmona, Villa Santa Maria, Fondazione Arte Archeologia Cultura Vastese, Unione dei Comuni della Frentania e Costa dei Trabocchi), stands che permetteranno ai giovani di gustare pane e pizza caldi sfornati al momento grazie al coinvolgimento dei panificatori regionali aderenti a Fiesa Confesercenti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts