Banner Top
Banner Top

Trecento chili di frutta sequestrati a un commerciante abusivo a Vasto Marina

immagine dimostrativa non specifica
immagine dimostrativa non specifica

Intensificati i controlli delle Fiamme Gialle a Vasto nell’imminenza delle ferie estive. Nella rete dei finanzieri, nell’ambito dei controlli al commercio abusivo, è finito un commerciante abusivo di origine pugliese che vendeva frutta a Vasto Marina privo di idonea licenza commerciale e del misuratore fiscale, in totale violazione delle norme commerciali e tributarie e quindi in concorrenza sleale con gli operatori del settore che lavorano nella legalità.
I finanzieri hanno sequestrato tutta la merce, oltre 300 kg di frutta, che è stata poi devoluta ad un ente religioso di beneficenza ed assistenza della città di Vasto, a causa della deperibilità della stessa merce che altrimenti sarebbe andata sprecata.
In aderenza ad un piano di controllo del territorio coordinato dal Comando Regionale Abruzzo, gli uomini della Guardia di Finanza di Vasto hanno già intensificato i controlli non solo lungo la fascia costiera, ma soprattutto in occasione delle celebrazioni di eventi religiosi e civili quali sagre, che solitamente richiamano migliaia di persone, favorendo la presenza di potenziali venditori abusivi che non rispettano le norme a danno di coloro che rispettano la legalità.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts