Banner Top
Banner Top

Vastese Calcio, la società al lavoro per regalare emozioni anche in Eccellenza

vastese-scudettoLa Vastese Calcio 1902 ha continuato a lavorare, l’indomani della promozione in Eccellenza, anche per un’eventuale collaborazione con il Vasto Marina (si parlava pure di Virtus Cupello) ma, specialmente, per essere protagonista nel massimo campionato regionale. Di certo c’è, però, che i dirigenti del club biancorosso sono vicini a un accordo con la Virtus Lanciano grazie all’amicizia che intercorre tra la famiglia Maio e il consigliere regionale Prospero che, rientrato dall’Australia, in settimana incontrerà i dirigenti della Vastese per fare il punto della situazione e perfezionare le mosse che porteranno a una base societaria più solida: è il primo passo per un futuro senza sorprese, come aveva annunciato il direttore sportivo Alfonso Calvitti che torna sull’argomento: “Iniziare con una società più solida significa tanto, inutile girarci intorno. Non mancano le adesioni, anzi c’è anche chi ha chiesto di non figurare perché legato con altre realtà sportive. Non mancheranno neppure novità per quanto concerne la rosa di giocatori ma sarà un argomento che affronteremmo con l’allenatore Nicola Di Santo. Con lui ho già avuto alcuni scambi di idee, questo perché è meglio giocare d’anticipo”. Il tecnico di San Salvo non ha ancora dato nessuna risposta circa le sue intenzioni, ma non nasconde che, chiarite alcune questioni, il ‘matrimonio’ si farà. “Non ho mai nascosto – ha ammesso Di Santo – che è mia intenzione restare con la Vastese, società che mi ha fatto lavorare bene per raggiungere la promozione. Riguardo ai ragazzi, poi, con i quali c’è stato sempre un buon feeling, ho sempre affermato che li confermerei in blocco. Raggiungeremo certamente un accordo per continuare l’avventura anche in Eccellenza”. Con il portiere Cialdini c’è un accordo di massima (piace molto a Di Santo), ma la Vastese è intenzionata a confermare, su tutti, i vari Aquino, Avantaggiato, Soria, Luongo, Irmici, Di Vito e Ciarlariello, cui si dovrebbero aggiungere degli ex. Il nuovo preparatore dei portieri potrebbe essere l’aquilano Fausto Cannavacciuolo che sta seguendo la scuola calcio della Bacigalupo Vasto. La società del presidente Di Domenico, lo ricordiamo, si sta muovendo pure per rilevare il titolo sportivo per la Serie D, seguendo le vicissitudini del Bojano. Inutile nascondere che sarà molto difficile, se non impossibile, perché ci sono regole ben precise da seguire e dettate dalle Norme Organizzative Interne della Federazione (N.O.I.F.). E’ imminente, intanto, la presentazione della campagna abbonamenti, seguita da altre novità.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts