Banner Top
Banner Top

Voglio ringraziare chi ha creduto nel giusto omaggio a Vitale Artese

Busto_ArteseDopo l’avvenuta cerimonia religiosa e civile, in occasione della inaugurazione del busto bronzeo in memoria dell’Onorevole Vitale Artese, avvenuta lo scorso 11 maggio, mi corre l’obbligo di ringraziare tutti coloro che si sono prodigati, con lavori e fondi, perché l’iniziativa vedesse la luce. A tutti costoro va il più sentito e caloroso ringraziamento del Cav. Virgilio Cilli e mio personale perché hanno creduto in un progetto: quello della memoria. L’Onorevole Artese era un politico sansalvese che ha profuso tutto il  suo impegno in una costante visione mirante a raggiungere lo sviluppo socio economico della nostra Città per farla uscire definitivamente dal degrado secolare e rinascere  Questo impegno è durato, ed è stato presente, nella sua mente, per tutta la vita. Ecco perché quel cippo, posizionato all’interno della villa comunale, l’abbiamo voluto denominare semplicemente  “ Per non  dimenticare…” Perché le future generazioni possano conoscere bene la nostra realtà raffrontando il presente, attraverso il passato, mirante ed immaginando il futuro.

Ma, prima di passare ad illustrare le caratteristiche tecniche dell’opera, permettetemi di fare alcune considerazioni con una storiella: Una volta mio suocero aveva un cane. Tutti gli amici che mi conoscono sanno che, personalmente, non nutro grandi simpatie per gli animali. Per cui quel cane non mi degnavo nemmeno di guardarlo. Un giorno, facendo una passeggiata in periferia, mio suocero ed io ci portammo il cane che, correndo di qua e di là, andò a finire in mezzo ad una montagna di fango rimanendovi imprigionato. Potevo vederlo morire asfissiato? Presi una mazza lì vicino e, appoggiandomi ad essa, riuscii a fatica a tirare fuori dalla melma il cane salvandolo. Da quel giorno acquistai un vero amico e servitore. Infatti, da allora il cane mi guardava con occhi pieni di amore e mi si metteva sempre vicino facendomi la guardia. E’ proprio vero che la riconoscenza è dei cani! Perché questa storia? Semplicemente per dire che moltissimi, disertando l’inaugurazione lo scorso 11 maggio, hanno voluto forse  dimostrare: irriconoscenza?, dimenticanza per quanto una persona ha fatto per tutti (direttamente e/o indirettamente) ? o, semplicemente (e questo è grave) istigati a…disertare?  Ognuno nel proprio intimo ha modo di riflettere positivamente o negativamente. Naturalmente chi è stato impossibilitato a presenziare alla cerimonia, non è compreso nell’elenco di cui sopra.

Ed ora illustro le caratteristiche tecniche: L’opera è stata realizzata dal giovane artista Ettore  Marinelli e la fusione  e colata in bronzo è stata eseguita proprio dalla Pontificia Fonderia dei fratelli Armando e Pasquale Marinelli di Agnone. Il cemento armato della base e stelo è stato realizzato con un piccolo contributo della Ditta Fratelli Daniele di San Salvo. Il rivestimento in marmo della Ditta Arte del Caminetto Morrone di San Salvo con uno sconto ben  sostanzioso e, così pure, il recinto in ferro della Ditta Ferro Casa di San Salvo. Inoltre, le bandiere sono state gentilmente offerte dalla Ditta NS Bandiere di Sozio Natalino.

Il viso, per volontà della famiglia, è stato scelto da una foto risalente ad una determinata età dell’Onorevole Artese, così pure il luogo dove è stato posizionato è stato voluto dalla famiglia.

Infine, non posso esimermi dal ringraziare di cuore, per la sensibilità dimostrata, tutta l’Amministrazione comunale cittadina  ed in primo luogo il Sindaco Avv. Tiziana Magnacca ed i dipendenti comunali che hanno lavorato per la buona riuscita della manifestazione.

Ultima precisazione, l’elenco che segue non indica gli importi versati da chiunque per un fatto soprattutto di privacy:

Virgilio Cilli; Alfredo Bucciantonio; CE.S.A.CO.SRL; Gennarino  Raspa; Angelo Preta; Cav. Gennaro Strever; Farmacia Allegretta; Agricola San Salvo di Alessandro Altieri; Farmacia Mario Di Croce; Ettorino Torricella srl; NewArk Engineneering srl; De Cinque Angelo srl; Edmondo Laudazi; On. Anna Nenna D’Antonio; Avv. Antonio Menna; Rocco e Domenico Di Marzio srl; TRA.SPEC. SRL; Mario Argirò srl; Hotel Gabrì; Vicoli sas di Vicoli Luigi; Bruno Mucci; Angelo De Nicolis; Gino Del Casale; Cav. Renato Artese; Studio Legale Associato Cerella; CON.I.V. Servizi ed Ecologia S.p.A.; Gino Bracciale; Panificio Raspa; Dott. Eugenio Spadano; Oleificio Andreini srl; Farmacia Di Nardo Labrozzi; Dott. Piergiuseppe Tilli; Farmacia Vincenzo Giovannelli; dott. Lorenzo Falorio.

                                                                                    Alfredo Bucciantonio

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts