Banner Top
Banner Top

Provincia: presentata una mozione sulla viabilità disastrata

Sigismondi - D'Ugo - ArgentieriLa condizione disastrata delle strade provinciali è spesso finita al centro delle cronache, non ultimo il caso della tappa del Giro d’Italia su cui pesanti erano gli strali legati alle precarie condizioni del percorso. Oggi in Provincia è stato dato il via ad un’azione congiunta di alcuni consiglieri di maggioranza che hanno deciso di denunciare con forza lo stato delle cose e sollecitare il Presidente della Provincia e tutto il Consiglio per dichiarare una sorta di stato di emergenza e fare pressione sulla Regione perché si giunga a un piano straordinario di finanziamenti soprattutto per l’alto vastese. Infatti, Etelwardo Sigismondi (FdI), Angelo Argentieri (Costituente di Centro) e Antonio D’Ugo (Udc) hanno presentato un amozione urgente al Presidente della Giunta Enrico Di Giuseppantonio ed al Presidente del Consiglio Enrico Rispoli giustificando il proprio operato in questi termini.

“La drammatica situazione dello stato di manutenzione delle strade della Provincia di Chieti – ha affermato Etelwardo Sigismondi, – necessita di una decisa presa di coscienza di tutti gli Enti sovraprovinciali. Ci sono Comuni, specialmente nell’alto Vastese, che senza un piano straordinario di intervento della viabilità, fra qualche anno saranno praticamente isolati.  Per questo – ha proseguito il Consigliere provinciale di Fratelli d’Italia – abbiamo deciso di presentare una mozione per chiedere al Consiglio provinciale di dichiarare la condizione di ‘emergenza regionale dell’intero patrimonio stradale’ e al contempo richiedere alla Regione Abruzzo uno stanziamento economico straordinario al fine di attuare un piano urgente di manutenzione delle strade della provincia di Chieti.”

Angelo Argentieri ha invece sottolineato come “nonostante le segnalazioni di noi rappresentanti del territorio, la  volontà dell’Amministrazione provinciale, gli sforzi del settore servizi e manutenzione stradale e del relativo Assessorato, la difficile condizione economica della Provincia non permette da oltre quattro anni la realizzazione degli interventi necessari per la manutenzione delle strade provinciali, se non quelli minimi e spesso in presenza di conclamata emergenza; la carenza di personale nel settore manutenzioni – ha chiosato il Consigliere provinciale di Costituente di Centro – accentua ancora di più le difficoltà dell’Amministrazione provinciale.”

Antonio D’Ugo, Consigliere provinciale dell’Udc, è dell’avviso che “le infrastrutture stradali sono di vitale importanza per la crescita, lo sviluppo e la competitività di un territorio soprattutto in un periodo di crisi economica come quello che stiamo vivendo. Quotidianamente  si registrano segnalazioni in merito ai problemi relativi alla viabilità; il rapido deperimento della sede stradale, oltre a rappresentare un pericolo per l’incolumità degli automobilisti, rende sempre più difficoltosi i collegamenti specie con i comuni montani e collinari, vanificando di fatto ogni sforzo per la ripresa economica, per la promozione culturale, turistica e ambientale del territorio della provincia e delle sue eccellenze. È necessario dunque – ha concluso l’esponente dell’Udc – intervenire con immediatezza e tempestività coinvolgendo tutti gli Enti affinché vengano reperiti fondi necessari per una adeguata manutenzione e gestione delle strade provinciali.”

I consiglieri del Vastese auspicano che il documento venga accolto all’unanimità da tutte le forze politiche presenti in Consiglio provinciale, e, una volta approvato, venga presentato sia alla Regione Abruzzo che al Governo Nazionale per la messa a disposizione di fondi necessari.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts