Banner Top
Banner Top

Cotir, finalmente i fondi per pagare i dipendenti

foto cotirSembra aprirsi una schiarita sulla vicenda Cotir che ormai va avanti da più di un anno, tanto da costringere i laboratori del Centro di ricerca ad inscenare clamorose iniziative di protesta davanti e dentro l’Emiciclo. Oggi si registra l’intervento del presidente del Cotir, Alberto Amoroso, che chiarisce i provvedimenti adottati per risolvere la difficile situazione del Consorzio i cui dipendenti sono senza stipendio da oltre un anno.

Secondo quanto esplicitato da Amoroso “Nell’ultima seduta del Consiglio regionale è stato approvato un emendamento a favore del Cotir dove viene assegnato un finanziamento pari a 400.000 euro per l’annualità di ricerca (Crr) in corso e al contempo garantire gli emolumenti arretrati ai ricercatori e ai dipendenti dell’Ente. Questa importante somma si va ad aggiungere ai 440.000 euro già stanziati e in fase di definitiva erogazione, grazie all’impegno condiviso sia del Presidente della Giunta Gianni Chiodi sia dell’assessore alle Politiche Agricole Mauro Febbo, in sinergia con il Presidente della Commissione Bilancio Emilio Nasuti”.

Il presidente del Consorzio, poi, ringrazia anche gli stessi dipendenti del Cotir e le Organizzazioni sindacali per gli sforzi profusi “per presenziare ogni passaggio istituzionale che lo riguardava”.

Infine, non poteva non soffermarsi su quelli che saranno le necessità e i passaggi che interesseranno il Cotir anche nell’immediato futuro: “Adesso è prioritario portare a termine l’iter legislativo della nuova legge (CRIA) al fine di riunire i tre enti abruzzesi (Crab, Cotir e Crivea) in unico Centro di ricerca regionale con una dotazione finanziaria di rotazione certa.

Già dalla prossima settimana le Commissioni Agricoltura e Bilancio inizieranno ad esaminare la nuova Legge sui Centri di ricerca grazie alla quale queste importanti strutture non saranno più indirizzate solo verso l’agricoltura, ma verso tutto il sistema economico regionale

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts