Banner Top
Banner Top

Bare nei cassonetti, il Sindaco apre un’inchiesta

luciano-lapennaLe notizie diffuse stamane da Progetto per Vasto circa il reperimento di casse da morto gettate nel cassonetto dell’immondizia hanno suscitato un vespaio in città.

Pronta è arrivata la presa di posizione del Sindaco Luciano Lapenna che attraverso la sua segreteria ha diffuso un comunicato in cui preannuncia l’avvio di una inchiesta da parte del Comando di Polizia municipale. Ecco il testo del documento che porta la sua firma:

In merito a quanto riportato da alcuni siti di informazione sulla presenza di resti di “casse da morto  in legno e zinco gettate nel cassonetto dell’immondizia”, il Sindaco di Vasto ha ordinato una immediata inchiesta al Comando Polizia Municipale di Vasto finalizzata ad accertare le responsabilità di quanti hanno operato in spregio alle chiare disposizioni di legge.

Quanto accaduto è gravissimo.

Nessuno può procedere senza le autorizzazioni degli uffici comunali che, decisa la data, impartiscono ai cittadini interessati le indicazioni finalizzate al corretto smaltimento dei resti.

Una cosa è certa, quei resti non dovevano trovarsi in un normale cassonetto e, pertanto, chi ha sbagliato deve essere perseguito nelle sedi opportune”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts