Banner Top
Banner Top

Nomina Masciulli, per Fratelli d’Italia crisi solo rimandata

Etelwardo Sigismondi
Etelwardo Sigismondi

“Ai socialisti basta un posto in Giunta e la pillola va giù. Forse il motivo rivisitato di questa vecchia canzoncina, riassume nel migliore dei modi la conclusione, a nostro avviso momentanea, della crisi politica interna alla maggioranza che dovrebbe amministrare la nostra città. È evidente che i mal di pancia dei Consiglieri socialisti nei confronti dell’Amministrazione comunale, sulla carta animati da buoni propositi come il rilancio dell’azione amministrativa, l’azzeramento della Giunta e la riduzione del numero degli Assessori, in realtà avevano come unico scopo quello di guadagnare un posto al sole. Dal Sindaco e dai partiti del centrosinistra, i Vastesi hanno avuto l’ennesima dimostrazione che l’unico collante di questa Amministrazione è la spartizione sistematica delle poltrone. Dopo sette mesi di crisi politica e di totale latitanza sotto il profilo dell’amministrazione della città, mentre i partiti di maggioranza gongolano per lo scampato ritorno alle urne, Vasto ed i Vastesi piangono per una città sempre più abbandonata a se stessa e fanalino di coda del comprensorio.”  è quanto dichiara, in una nota, il circolo di Vasto di Fratelli d’Italia, in merito alla nomina dell’ Assessore socialista all’interno della Giunta comunale vastese.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts