Banner Top
Banner Top

Di nuovo in carcere i due giovani che hanno ospitato l’aggressore dell’avvocatessa di Urbino

CASERMA-vastoSono finiti di nuovo in carcere Arlind e Arvid Spahija, i due giovani albanesi saliti alla ribalta della cronaca per aver ospitato Rubin Talaban, ricercato in tutta Italia per l’aggressione all’avvocatessa di Urbino Lucia Annibali.
I due giovani di 20 e 22 anni, infatti, dopo essere stati arrestati per favoreggiamento, erano stati rimessi in libertà in attesa di giudizio, ma i carabinieri della Compagnia di Vasto hanno accertato che al momento del primo arresto avvenuto a San Salvo sui due gravava la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Cupello, misura che evidentemente non stavano rispettando.
Perciò, su disposizione dell’autorità giudiziaria, i carabinieri della Compagnia di Vasto hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere; i due albanesi si trovano adesso presso la casa circondariale di Torre Sinello, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

n.l.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts