Banner Top
Banner Top

Iannone sfortunato a Jerez

Iannone_AndreaSi sono appena chiuse le prove ufficiali del Gran Premio di Jerez de La Frontera, terza prova del mondiale di MotoGp. Ancora una volta il campione del mondo Jorge Lorenzo ha stampato il miglior tempo e partirà dalla prima posizione in griglia affiancato dagli altri due alfieri della compagine spagnola, ovvero Pedrosa e Marquez. Grande sfortuna per un Andrea Iannone apparso in grande condizione sul circuito iberico, A 3 minuti dalla fine del quarto turno di prove libere, Iannone è incappato in una rovinosa caduta che ha distrutto la sua Ducati Pramac e gli ha procurato due lesioni al di sopra del ginocchio sinistro. Il centauro vastese, pur zoppicante in modo evidente, ha deciso di rientrare al suo box, anzichè recarsi nella clinica mobile, dove gli sono state portate le cure necessarie dal Dr Costa. Qualificato di diritto alla Q2 che sancisce la conquista della pole position, uno Iannone sofferente, definito eroico proprio da Costa, è riuscito a strappare un 1.40.087 che lo relega all’undicesimo posto della starting list. La gara di domani rappresenterà, quindi, un impegno ancora più arduo per il vastese, laddove già molte erano le perplessità sulla tenuta fisica dei piloti Ducati di fronte al notevole impegno richiesto dalla moto su un circuito come quello di Jerez.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts