Banner Top
Banner Top

Diego De Silva al d’Avalos per i “Giovedì Rossettiani”

diego-de silva-giovedì rossettiani - 13Niente pausa festiva per i “Giovedì Rossettiani” che anche ieri pomeriggio sono andati in scena con un altro importante ospite, lo scrittore, sceneggiatore e giornalista Diego De Silva. A dialogare con lui, il professor Franco Nasi, mentre l’attore Domenico Galasso ha curato le divertenti letture.
Autore  di romanzi come “La donna di scorta”, “Certi bambini” (che gli è valso il premio selezione Campiello), “Voglio guardare” e “Da un’altra carne”, Diego De Silva è anche il creatore del divertentissimo personaggio dell’avvocato napoletano Vincenzo Malinconico, protagonista dei romanzi “Non avevo capito niente”, “Mia suocera beve” e “Sono contrario alle emozioni”.
De Silva, come ha spiegato egli stesso, non è uno scrittore di storie, è uno scrittore di situazioni; nelle sue opere, infatti, non è la struttura narrativa a farla da padrona: “Scrivendo e divertendomi con il personaggio dell’avvocato Malinconico – ha infatti spiegato De Silva – ho scardinato quelle regole del romanzo, così come le insegnano in qualsiasi corso di scrittura creativa. Non sono per le storie avvincenti e i colpi di scena, mi diverto di più a giocare con i personaggi inseriti in vari contesti, in cui l’aspetto introspettivo e riflessivo – sebbene divertente – risulta preponderante”.
Un’altra particolarità che lo distingue dallo scrittore “classico” è una certa allergia per le descrizioni. Nelle sue opere, come rilevato dal professor Nasi, le descrizioni fisiche o paesaggistiche sono pressoché assenti. “Detesto le descrizioni dettagliate, perché prevaricano la mia libertà di immaginazione. Pensiamo a quando andiamo a vedere un film tratto da un libro che abbiamo letto; tranne rarissime eccezioni, il film ci sembrerà meno bello del libro, perché naturalmente il regista ha concretizzato la propria visione del libro, mentre noi ne avevamo un’altra assolutamente personale. Le descrizioni dettagliate limitano questa libertà interpretativa”.
Con Diego De Silva i “Giovedì Rossettiani” arrivano dunque al penultimo appuntamento. Gran finale, giovedì prossimo, con il “paesologo” Franco Arminio.

n.l.

  • diego-de silva-giovedì rossettiani - 08
  • diego-de silva-giovedì rossettiani - 17
  • diego-de silva-giovedì rossettiani - 03
  • diego-de silva-giovedì rossettiani - 13
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts