Banner Top
Banner Top

Domattina parte la protesta di Borromeo verso Strasburgo e Roma

vasto-strasburgo-antonio-borromeo - 01Sta per scadere il count down per la partenza della missione verso Strasburgo di Antonio Borromeo. Domattina, infatti, alle ore 12, il 46enne vastese muoverà i suoi primi passi da piazza Diomede in direzione nord per rivendicare i principi della vera “bi-genitorialità”. ““IN CAMMINO PER STRASBURGO PER LA DIFESA DEI DIRITTI DEI FIGLI” è il nome scelto da Borromeo per questa sua provocazione intesa a sensibilizzare l’opinione pubblica e il Parlamento italiano per la modifica della Legge 54/2006 che sancisce il principio dell’Affido condiviso. Il tutto soprattutto alla luce della “Sentenza pronunciata dalla Corte europea dei Diritti Umani di Strasburgo, il 29 gennaio del 2013, a seguito della richiesta rubricata con il n° 25704/11. Con tale pronunciamento, la Corte europea mette in luce l’inefficacia delle condanne inflitte dai Tribunali italiani ai genitori separati inadempienti, circa i doveri derivanti dall’Affido congiunto. Infatti, non appaiono affatto garantiti gli effetti delle medesime laddove si afferma il diritto di ambedue i genitori separati alla costante frequentazione dei figli. Un diritto, in verità, posto a tutela dell’educazione e per l’equilibrata formazione di questi ultimi e che sembra impossibile assicurare nel nostro Paese”. A tutt’oggi sono molti gli attestati di stima per l’impresa così come le disponibilità a ospitare Antonio, un papà separato, soprattutto da parte di chi, associazioni in primis, sono maggiormente addentro le problematiche complesse della bi-genitorialità. Questo, comunque, il cronoprogramma previsto:

Pescara 25/04, San Benedetto del Tronto  26/04, Ancona 27/04, Fano 28/04, Rimini 29/04, Imola 30/04, Bologna 01/05 e 02/05, Reggio Emilia 03/05, Parma 04/05, Piacenza 05/05, Lodi 06/05, Milano 07/05 e 08/05, Como 09/05, trasferimento a Strasburgo 10/05 e rientro a Torino 11/05, Asti 12/05, Novi Ligure 12/05, Genova 13/05, Chiavari 14/05, La Spezia 15/05, Forte dei Marmi 16/05, Lucca 17/05, Empoli 18/05, Firenze 19/05, Arezzo 21/05, Perugia 22/05, Assisi 23/05, Spoleto 23/05, Rieti 24/05, Tivoli 25/05, Roma 26/05 (Piazza San Pietro) e 27/05 (Ministero di Grazia e Giustizia), Anzio 28/05, Sabaudia 29/05, Gaeta 30/05, Napoli 31/05 e 01/06, trasferimento a Bari 02/06, Barletta 02/06, Manfredonia 03/06, San Giovanni Rotondo 04/06 e 05/06, San Severo 06/05, Termoli 07/05, Vasto 08/06.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts