Banner Top
Banner Top

MotoGp: ad Austin Iannone scatta dal tredicesimo posto

Iannone_AndreaÈ stato un week-end travagliato quello di Andrea Iannone, dopo il buon risultato messo in cascina sul circuito qatariano di Losail. Stavolta, sul tracciato di Austin in Texas, dove si correrà il Gran Premio delle Americhe, il centauro vastese non è riuscito a trovare il giusto setup della moto e a tenere il passo delle altre Ducati andando ad occupare soltanto il tredicesimo posto in griglia, dietro addirittura alla CRT Aprilia di Aleix Espargaro dopo aver fallito l’accesso in Q1. Le curve strette di Austin e la successione di frenate brusche e grandi accelerazioni non sono state masticate a dovere da Iannone e dalla sua rossa di Borgo Panigale ed il rammarico per il vastese è evidente: “è stato un week end abbastanza difficile e mi rammarica molto non essere rientrato nelle Q1 – ha scritto Andrea – Diciamo che sarebbe stato importante riuscire in questo passaggio, un turno di prove in più sarebbe stato fondamentale per continuare a progredire”.

Il vastese mostra un cauto ottimismo per la gara che prenderà il via alle 21 lungo i 5.513 metri del circuito: “Mi rasserena però il fatto che a ogni mio rientro in pista riuscivo a migliorarmi giro dopo giro. Questa è  ‘unica nota positiva della giornata e anche se non è abbastanza perché siamo ancora distanti dalle prime posizioni mi lascia sperare bene per la gara. Voglio aver fiducia nel fatto che potrò migliorarmi e casomai riuscire ad avvicinarmi alla parte alta della classifica”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts