Banner Top
Banner Top

Angela Bubba ai Giovedì Rossettiani

Angela_BubbaTerzo appuntamento dei Giovedì Rossettiani domani alle 18 presso Palazzo d’Avalos; protagonista di questo nuovo incontro sarà la giovane Angela Bubba, scrittrice 23enne nata a Mesoraca, in provincia di Crotone. Dopo aver frequentato il liceo classico, si è iscritta alla Facoltà di Lettere classiche dell’Università “La Sapienza” di Roma. La sua vocazione letteraria è stata piuttosto precoce: nel 2006 ha vinto il Premio Verga con il racconto Il matrimonio e con il racconto Quarto di luna è arrivata seconda sia al Premio Campiello Giovani (2007) che al Premio Italo Calvino (2008). Il suo romanzo d’esordio è stato La casa (2009), saga di una famiglia calabrese, di cui Paolo Giordano ha scritto: “Parole antiche, incastrate in un angolo brutto e polveroso della Calabria che Angela Bubba ha raccolto e catalogato come conchiglie rare”. Con quest’opera prima l’autrice arriva nella rosa dei dodici finalisti del Premio Strega del 2010 ed è vincitrice del Premio John Fante – Opera Prima nel medesimo anno. La seconda opera di Angela Bubba, MaliNati (2012), segna il passaggio dell’autrice dal romanzo al reportage letterario. Anche questa volta protagonista è la Calabria, che non è più solo uno sfondo, ma oggetto diretto del racconto con realistica crudezza e le sue problematiche più autentiche, dallo sfruttamento degli immigrati, alla ‘ndrangheta e alla malasanità. Riguardo al titolo, di chiara ascendenza verghiana, la stessa autrice dice: “L’idea è quella di una nascita negativa, cattiva. Mi pare che quello sia il segno che unifica la Calabria ma forse tutti i possibili Sud”. Ciò che la critica riconosce maggiormente nella narrazione di Angela Bubba è la ricercatezza del linguaggio, oltre che la capacità di mescolare armonicamente lingua italiana e dialetto.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts