Banner Top
Banner Top

L’Udc riparte dalle amministrative

udcSi avvicinano le amministrative che coinvolgeranno anche sei comuni del chietino e l’Udc scalda i motori; dopo il pessimo risultato delle passate politiche, dovuto anche all’ammutinamento dei dirigenti locali che non hanno gradito le imposizioni delle candidature da Roma, nel partito tira aria di cambiamento, ma – così come descritto – appare come un cambiamento piuttosto ‘gattopardesco’.
Il commissario provinciale Andrea Buracchio, succeduto al dimissionario Angelo Cellini, racconta infatti di un vertice da cui è emersa la volontà di mettere in campo strategie chiare: “Saremo presenti alle amministrative di primavera con il nostro simbolo e faremo una scelta di campo ben precisa prima delle elezioni regionali”.
Dopo l’esperimento della lista unica al Senato, quello di riproporre il simbolo potrebbe apparire uno “strappo” con l’esperienza fallimentare delle politiche e una volontà di rilancio, in realtà – però – l’Udc alle amministrative non ha mai lasciato il suo simbolo, tant’è che lo stesso Buracchio ricorda che l’Udc “ha proprio nei suoi amministratori locali la riserva più forte e più incisiva”.
L’altra direttiva riguarderebbe la “scelta di campo ben precisa” e sarebbe una gran bella novità, se non fosse per l’immediata precisazione: “Nelle giunte ove siamo in maggioranza, manterremo responsabilmente il nostro impegno di governo assunto davanti agli elettori, senza creare traumi che non sarebbero compresi dai cittadini, poiché riteniamo la governabilità e il rispetto del patto elettorale due valori irrinunciabili nell’agire politico di un partito come il nostro, che affonda le sue radici nella tradizione politica popolare e democratica”.
Insomma, alla fine della giostra, il “rilancio” del partito passerà per il più classico dei “serrate le righe”, senza cambiamenti sostanziali. Come se le politiche fossero andate a meraviglia.

n.l.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts