Banner Top
Banner Top

Jerez: Iannone scivola ma è nono

IannoneÈ Valentino Rossi a mettere la sua firma sul miglior tempo della seconda giornate di prove della MotoGp in quel di Jerez de la Frontera. Il campione di Tavullia con la sua Yamaha Factory stampa un  1’39″525 che lo relega davanti al campione del mondo Lorenzo per soli 15 millesimi. Smessa la pioggia, la prima tranche delle prove è stata disputata su una pista umida, ma dalla seconda metà i centauri hanno potuto sfruttare al massimo i loro mezzi. Confortante la prova di Andrea Iannone, che, stavolta sull’asciutto, agguanta un buon nono posto ad 1 secondo e mezzo dal capofila, ma davanti di 2 decimi al pilota ufficiale Ducati Nicky Hayden ed a poco meno di 4 decimi dal settimo posto di una delle stelle del circus, ovvero Marc Marquez sulla Honda ufficiale. Peccato che il 24enne vastese sia stato vittima di una scivolata che ha interrotto i suoi test dopo solo 15 giri, ma alla fine è parso comunque soddisfatto “sono scivolato e non ho potuto continuare i test. Sono comunque felice perché ho delle belle sensazione” ha twittato il campione.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts