Banner Top
Banner Top

Grillini, successo anche a Vasto. In Abruzzo Monti non prende senatori

parlamento_1Si delinea anche a Vasto nelle prime schede scrutinate quel che appare una vera rivoluzione in seno al sistema parlamentare italiano: il successo del Movimento 5 Stelle, quel ciclone che dai primi dati rappresenta il secondo partito in Italia. A qualcuno che fin da subito ha chiesto in modo provocatorio a Beppe Grillo, vero trascinatore del movimento, che non era preoccupato dal fatto che avrebbe messo in Parlamento gente incapace, Grillo ha risposto “beh  nel frattempo mandiamo  a casa quelli che hanno già dimostrato di essere incapaci” Se alla Camera i giochi sembrano fatti, si apre ufficialmente la crisi Senato con le grandi regioni che sembrano in mano al centrodestra, almeno per ora.

Il primo dato certo, però, è il fatto che in Abruzzo la coalizione del premier Monti con ogni probabilità non prenderà alcun senatore. L’altro dato, almeno dalle prime proiezioni, è la sostanziale tenuta nella nostra regione e nella nostra città del centrodestra probailmente al di là di ogni aspettativa.

Attendiamo, però, qualche altro istante prima di esporci oltremodo.

Luigi Spadaccini

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts