Banner Top
Banner Top

Suriani: Confindustria sbaglia

anna_surianiLe precisazioni di Confindustria sulla vicenda delle esalazioni nella zona industriale di Punta Penna hanno suscitato più di una perplessità nella coalizione di centrosinistra. La prima ad evidenziare le proprie  è proprio la leader di Sel Anna Suriani che su facebook ha espresso un giudizio amaro ed incredulo  su quanto diramato dal sodalizio degli industriali. “Confindustria invece di chiedere certezza sulla qualità dell’aria a Punta Penna per tutelare anche le proprie imprese mette in dubbio la veridicità delle segnalazioni del CONIV. La certezza scientifica di questa affermazione sta nell’assunto che alcuni autorevoli esponenti , presenti al porto il giorno dell’allarme, non avevano lamentato gli stessi disturbi! Avrebbero potuto, prima di fare una simile affermazione, prendere qualche informazione sulla direzione dei venti magari semplicemente guardando la direzione dei fumi dei non molti camini della zona industriale per comprendere che mai avrebbero potuto, lì dov’erano, sentire qualcosa”.

La Suriani stigmatizza anche l’attacco personale al Direttore tecnico del CONIV “colpevole di preoccuparsi della salute delle proprie maestranze”.

Secondo il leader di Sel esiste un’unica strada percorribile per trovare risposte ai tanti dubbi posti in evidenza in questi anni “un confronto serio, pacato e non strumentale che porti all’unico risultato che tutti vogliono: conoscere lo stato dell’aria della zona di Punta Penna”.

Lu. Spa.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts