Banner Top
Banner Top

Contratto decentrato integrativo, è scontro tra sindacati

Comune_balconeSeduta calda, quella dello scorso 15 febbraio, al tavolo delle trattative per il Contratto decentrato integrativo; il Di.C.C.A.P., sindacato della Polizia Municipale, ha ritenuto “non regolamentare” la composizione della delegazione di parte pubblica, nonostante la volontà delle altre sigle sindacali di procedere.
“I dirigenti, – sottolinea un comunicato stampa di Cisl e Cgil – pur facendo parte della delegazione trattante, sono stati quasi sempre assenti, ciò è stato più volte evidenziato nei verbali delle sedute precedenti accettando di fatto, da parte di tutte le sigle sindacali, di portare avanti la trattativa con il presidente di parte pubblica e con la presenza saltuaria di qualche dirigente. A tale riguardo si evidenzia che gli emendamenti di parte sindacale sono stati portati dal presidente, nelle numerose interruzioni della contrattazione, all’attenzione dei dirigenti e l’unica nota evidenziata potrebbe essere che tale comportamento ha di fatto impedito una rapida definizione del contratto.”
Altre, quindi, sono le motivazioni che hanno spinto il sindacato di Polizia municipale a interrompere le trattative per Cisl e Cgil, che ritengono “non corretto il comportamento del sindacato Di.C.C.A.P. che non può mettere in discussione l’operato della delegazione trattante e mettere a rischio tutto il lavoro svolto sino ad oggi in numerose riunioni solo perché è stata votata una norma a ‘sfavore’ della Polizia Municipale. Il comportamento di ostruzionismo e di completo opportunismo tenuto da questa sigla sindacale – concludono Cisl e Cgil nel loro comunicato – non può essere più sottaciuto ma va evidenziato a livello di opinione pubblica. Si ricorda alla Di.C.C.A.P. che in alcuni comuni l’amministrazione ha unilateralmente chiuso il contratto decentrato perché la normativa nazionale glielo consente; i numerosi sforzi di portare avanti una condivisione del contratto decentrato ci ha portati ad avere un testo il più possibile vicino a quanto previsto dalla normativa e sicuramente il meglio che abbiamo potuto ottenere per tutti i dipendenti comunali”.

n.l.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts