Banner Top
Banner Top

E il post terremoto diventò commedia (sexy)

Dopo gli scandali e le penose intercettazioni legate alle inchieste post terremoto a L’Aquila, ecco quello che proprio non ti aspetti: non bastava la “farsa”, arriva il film, che non sarà di stampo documentarista. Sarà un “film sexy”. La sconcertante notizia arriva da Roberto Santilli su www.abruzzoweb.it.
I protagonisti del film, come riporta l’articolo, saranno Luca Di Carlo, avvocato di Tagliacozzo, legale di Ilona Staller che con la stessa ha fondato il partito Dna (Democrazia, natura, amore), e una non meglio precisata “stella del firmamento nazionale”.
“Questo film sarà un vero e proprio evento – dice ad AbruzzoWeb Di Carlo – Condannerà l’attività istituzionale che ha approfittato di una tragedia come quella del terremoto e allo stesso tempo metterà a nudo la politica italiana degli scandali, la politica che non è mai cambiata, anzi è addirittura peggiorata. C’è dentro tutto, dalla corruzione, alla mercificazione del sesso, ‘vallettopoli’, il bunga-bunga’. Un riassunto dell’Italia peggiore.”
“Nei prossimi giorni – annuncia il “sexy avvocato/attore” – arriveranno grosse novità su questo film che, senza dubbio, riscuoterà un grandissimo successo e che porterà di nuovo il nome dell’Aquila e del mio Abruzzo in giro per il mondo.”
Ah, non vediamo l’ora.

n.l.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts