Banner Top
Banner Top

Operazioni per la messa in sicurezza del costone orientale

Al fine di consolidare il costone orientale della Città di Vasto, si stanno svolgendo indagini geognostiche dei terreni, in corrispondenza del tratto tra piazza Marconi e la Loggia Amblingh.
L’iniziativa è dell’Assessorato ai Lavori pubblici, che in questo modo intende anticipare le indagini sul terreno in attesa di ricevere i relativi finanziamenti di un milione di euro che il comune di Vasto ha ottenuto dal CIPE.
“Siamo consapevoli dell’importanza strategica di queste opere” ha detto l’assessore Marco Marra. “In questi anni il settore Lavori pubblici ha portato avanti consistenti opere di messa in sicurezza, per un importo superiore ai cinque milioni di euro, che hanno interessato il costone dalla zona di San Michele sino al parco muro delle lame, con la conseguente riqualificazione urbana della passeggiata di via Adriatica. L’obbiettivo è quello di portare a compimento tutte le opere di consolidamento entro il 2013”.
Le operazioni in corso in queste ore sono state affidate allo studio geologico Geostudio di Vincenzo Tiracchia che sta portando avanti i sondaggi da piazza Marconi alla zona della Madonna della Catena.

(fonte: Ufficio stampa del Comune di Vasto)

n.l.

  • sondaggi-loggia amblingh - 5
  • sondaggi-loggia amblingh - 4
  • sondaggi-loggia amblingh - 3
  • sondaggi-loggia amblingh - 2
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts