Banner Top
Banner Top

Oleandri segati, la Lega: “Approvate il regolamento”

Chiedono l’approvazione del regolamento del verde proposto dodici anni fa dagli esperti del settore e di individuare “chi ha deciso questa operazione scellerata e dannosa per l’ambiente e il paesaggio”. Diventa un caso politico la “capitozzatura” degli oleandri lungo il viadotto San Nicola e il lungomare Duca degli Abruzzi a Vasto Marina. Gli arbusti, in piena fioritura, sono stati drasticamente segati.

Le operazioni sono avvenute in assenza di personale qualificato, scatenando polemiche sia per il periodo scelto (la potatura dell’oleandro si fa da fine febbraio agli inizi di marzo e da fine settembre a metà ottobre), sia perché gli arbusti non creavano alcun problema di visibilità per la circolazione veicolare”, annotano Davide D’Alessandro e Alessandra Cappa della Lega, che hanno presentato una interrogazione al sindaco Francesco Menna per sapere “chi ha la responsabilità assessorile e come intende muoversi l’amministrazione per far si che questo scempio non si ripeta in altre zone della città.Ci dica il primo cittadino se la responsabilità è da addebitare all’assessore ai Servizi, Gabriele Barisano o all’assessore all’ambiente, Paola Cianci e ci dica anche se la responsabilità non sia la sua visto che gli assessori sono stati nominati da lui”.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.