Banner Top
Banner Top

Si rompe il Frecciabianca, passeggeri scaricati e fermi due ore

Circa 200 passeggeri del Frecciabianca Lecce-Milano sono stati fatti scendere dal treno alla stazione ferroviaria di Vasto-San Salvo a causa di un guasto. Il treno, l’8824 partito da Lecce alle 11,06 è stato cancellato. Nel momento in cui ha finito la sua corsa a Vasto aveva già accumulato un’ora e 10′ di ritardo. Partito da Lecce, aveva fatto sosta a a Bari, a Cerignola e poi a San Severo. Quindi a Termoli. Ma secondo le testimonianze telefoniche, si era già capito che qualcosa non andava. Ad esempio, la temperatura a bordo era molto bassa. Fino a quando il personale ha parlato di un guasto tecnico e il treno si è definitivamente fermato sul binario della piccola stazione.

Fonte Il Centro

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.