Settore in forte crisi, protesta sindacato e Ordine regionale

Molise, protesta dei giornalisti e stop all’informazione politica

Da oggi 23 maggio e fino a sabato 25, Tv e giornali locali “oscureranno” le notizie relative a eventi politici ed elettorali e quelle riconducibili a enti pubblici, Comuni, Province e Regione. È la conseguenza dello stato di agitazione degli addetti al settore proclamato da Assostampa Molise e Ordine regionale dei giornalisti.

La protesta, si legge in una nota stampa congiunta, “per portare all’attenzione pubblica il pericolo reale che corre la democrazia nella nostra comunità con l’impoverimento delle fonti informative e, allo stesso tempo, sollecitare la politica, soprattutto l’istituzione regionale, a valorizzare il ruolo del comparto attraverso fondi pubblici, nel rispetto degli impegni presi nella campagna elettorale e nei mesi scorsi”.

Sindacato dei giornalisti e Ordine chiedono, inoltre, un incontro urgente con il presidente della Regione, Donato Toma,per definire il percorso e gli eventuali impegni concreti”. (Ansa)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.