Banner Top
Banner Top

In otto spaccano i giochi della villa comunale

Si sono accaniti con una violenza inaudita contro i giochi per bambini della villa comunale danneggiandoli. I vandali, che nottetempo si sono scatenati contro scivoli e giostrine, sono stati immortalati da un video girato da una coppia che passava da quelle parti e che ha trasmesso il filmato all’assessore comunale ai servizi manutentivi, Gabriele Barisano.

Erano in tutto otto i ragazzi che hanno messo a segno il raid vandalico senza risparmiare neanche la giostra inclusiva  donata dall’associazione “Un buco nel tetto”.

Ora i genitori che frequentano il parco cittadino chiedono che il Comune si adoperi, attraverso la polizia municipale,  per identificare i responsabili, chiamati a risarcire i danni. Se sono minorenni, come sembra di capire visionando il video, saranno le loro famiglie a pagare, perché fatti del genere non possono passare sotto silenzio e perché è importante lanciare un messaggio educativo alle nuove generazioni. Tutti, in ogni caso, invocano adeguati provvedimenti per la sicurezza dell’area, come la chiusura serale della villa e l’installazione di telecamere, che possono fungere da deterrente.

I danni sono già stati accertati dagli addetti del Comune che hanno effettuato un sopralluogo”, spiega Barisano, “ma non sono stati ancora quantificati. Stiamo vagliando il da farsi”.

L’incursione vandalica arriva a distanza di sei mesi dall’inaugurazione della villa comunale, oggetto di un intervento di restyling costato 20mila euro che, oltre a riconsegnare ai bambini un luogo dove potersi divertire in totale spensieratezza, era nato sotto il segno dell’inclusione. Oltre ad eliminare le barriere architettoniche e mettere in sicurezza gli spazi, erano stati installati nuovi giochi e una giostra “inclusiva” per bambini diversamente abili donata dall’associazione “Un buco nel tetto”, molto attiva in città sulle tematiche sociali.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.