Banner Top
Banner Top
Banner Top

Marciapiedi da rifare su 11 strade

Marciapiedi rovinati e che mettono a rischio l’incolumità dei pedoni? Arriva il piano per la loro messa in sicurezza. E’ stato approvato dalla giunta comunale guidata dal sindaco Francesco Menna il documento di fattibilità tecnico-economica  per l’adeguamento e la messa in sicurezza  dei marciapiedi in cattive condizioni, attraverso il rifacimento della pavimentazione in asfalto o in porfido e le nuove cordonature fortemente dissestate.

Gli interventi sono previsti in nove zone della città, lungo tratti di strade localizzate in aree a forte densità abitativa. Sono la circonvallazione Histoniense (da via Valloncello a via D.G. Rossetti), via Madonna dell’Asilo, un tratto di via De Gasperi nel quartiere San Paolo, piazza Sturzo-via San Rocco, alcuni tratti di via Ciccarone e corso Europa, via dei Conti Ricci (da via Madonna dell’Asilo a via Pescara), un tratto di via Florindo Ritucci Chinni, via San Giovanni da Capestrano – viale della Repubblica e in via Pitagora.

L’importo complessivo dei lavori, in base alla stima dei tecnici del settore lavori pubblici che hanno redatto il documento di fattibilità tecnico-economica, è di 300mila euro. Gli interventi verranno finanziati con un apposito mutuo da contrarre. I tempi, quindi, non si prevedono brevi.

Di sicuro il rifacimento dei marciapiedi è uno degli obiettivi dell’amministrazione comunale, che ha la necessità di mettere in sicurezza il percorso riservato ai pedoni per eliminare quei pericoli che possono causare cadute e per migliorare i servizi ai cittadini. Non è infrequente inciampicare a causa di un marciapiede rovinato per la presenza di sconnessioni del manto stradale o di un cordolo danneggiato, e procurarsi delle lesioni che spesso sfociano in richieste di risarcimento danni. I più esposti sono gli anziani, ma non sono infrequenti cadute da parte di persone più giovani.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.