L’Orchestra da Camera Internazionale della Campania ha magistralmente eseguito lo "Stabat Mater" di Pergolesi

Il  grande successo del Concerto Pasquale del Cineocchio

 

Il pubblico ha notevolmente apprezzato il concerto pasquale che come consuetudine, Ivo Menna con il suo Cineocchio organizza ogni anno.
Ospite della città, presso la chiesa di Santa Filomena nel complesso Genova-Rulli,  l’Orchestra da Camera Internazionale della Campania che
ha magistralmente eseguito per la prima volta a Vasto una opera fondamentale nella letteratura musico religiosa: lo “Stabat Mater” di G.B. Pergolesi.
Applauditi dal numeroso pubblico che affollava la chiesa il soprano Felicia Bongiovanni, il mezzosoprano Flavia Votino e il direttore  Leonardo Quadrini.
Ivo Menna ha introdotto la serata parlando di G.B. Pergolesi, che ha composto lo “Stabat Mater”,  “un grande e innovativo capolavoro religioso”per la Settimana Santa,  su commissione della confraternita napoletana dei Cavalieri  della Vergine dei Dolori.
Ma Menna ha aggiunto anche qualche nota sulla storia del luogo, il monumentale complesso Genova Rulli, purtroppo oggi in abbandono dopo lo splendore dei secoli scorsi.
Dodici sono le sequenze musicali in cui si divide lo Stabat Mater di Pergolesi.L’opera per archi e basso continuo, si compone anche delle presenze del soprano e del contralto come voci soliste. Tale opera religiosa risulta molto innovativa rispetto alle opere precedenti di altri compositori, un lavoro più compatto e soprattutto in linea con la tendenza della musica proveniente dalla scuola napoletana e addirittura europea.
La presenza del numeroso pubblico,  che la chiesa non riusciva a contenere, dimostra ancora una volta la validità  delle iniziative proposte dall’Associazione Culturale “Il Cineocchio”.

Nicola D’Adamo (noivastesi)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.